Recensione #174: The Faculty

sabato 21 novembre 2015

Capita che a volte fugga qualche pellicola interessante, capita che di un regista del calibro di Robert Rodriguez si scopra quasi per caso uno dei suoi primi lavori, e capita anche che quello che si è trovato per puro caso piaccia. E' esattamente quello che è successo con The Faculty, un horror fantascientifico del 1998 (cazzo, fra poco compie 20 anni...) del quale ne io ne Gloria sapevamo niente. Ce lo siamo ritrovato davanti per puro caso, facendo zapping sui canali del satellite, una breve letta alla trama, un'occhiata rapida al cast e la decisione di vederlo o no viene da se.
Allora: Nei corridoi della Herrington High School si aggira gente di ogni tipo, tipi solitari, primi della classe e atleti, insomma, i soliti ragazzi che hanno problemi non solo con i loro genitori, ma anche con i loro insegnanti. Gli studenti,ben presto, si rendono conto che un contagio alieno si sta impadronendo dei loro docenti. Ribellarsi sarà molto dura... Sapevate che questo film è divertente? Davvero, non scherziamo, The Faculty è un prodotto non certo impegnativo da vedere, privo di qualsiasi contenuto umano o messaggio di fondo, ma comunque il buon intrattenimento è assicurato. Partiamo dalle basi, il regista è bravo, cazzo se è bravo, gli effetti speciali sono curati da Kurtzman, Nicotero e Berger, non certo degli sprovveduti, e il cast, come dicevamo prima, è di prima scelta. E' composto da Elijah Wood (Casey Connor), uno dei volti principali de Il signore degli anelli, ma anche interprete, per fortuna di roba buona, come il remake di Maniac o Sin City, Jordana Brewster (Delilah Profitt) arrivata alla notorietà con i film di Fast and Furious, Clea DuVall (Stokely 'Stokes' Mitchell), che ha recitato in film come Ragazze interrotte, Identity e The Grudge, Laura Harris (Marybeth Louise Hutchinson), vista su The Calling o Severance, Josh Hartnett (Zeke Tyler), per il quale le pellicole famose si sprecano, Pearl Harbor e 30 giorni di buio su tutte, e Shawn Hatosy (Stan Rosado), volto presente in John Q o Alpha Dog. Dopo il nucleone di protagonisti possiamo notare la presenza importante di Salma Hayek, Famke Janssen, Christopher McDonald, Robert Patrick e anche della pop star Usher; insomma, cazzo gli volete dire??

"Ahhh, che caldo... ci voleva un po' di frescura..." 

Questo manipolo di star è infilato ben benino dentro questa storia un po' vecchio stile anche per l'epoca in cui fu girata, ma il bello è anche questo (nel film stesso non si fa altro che fare paragoni con L'Invasione degli ultracorpi). Ritmo subito alto, anche le scene più statiche sono confezionate molto bene, sia per merito degli attori che per merito del regista che crea delle piccole sottostorie che rendono ancora più interessante questo film. Inizialmente potrebbe sembrare il solito teenhorror con giocatori di football, cheerleader e ragazzi un po' borderline, e anche guardando la locandina non gli si darebbe un soldo di fiducia (io ho sempre detto che i poster dove compaiono tutti gli attori schierati in prospettiva o in gruppo rappresentano filmetti da due soldi), ma man mano che la pellicola scorre, la vera natura del film emerge e prende il sopravvento sulla frivolezza giovanile, consegnando al pubblico un prodotto pieno zeppo di esseri strani, situazioni folli (basta pensare che per sgamare gli alieni all'interno delle persone bisogna farli sniffare...) e adrenalina sempre in crescendo. The Faculty è stata una piacevole sorpresa, al giorno d'oggi un cast così costerebbe un bel po' di milioni, fortunatamente Rodriguez ha avuto l'occhio lungo e ha ingaggiato un buon team che non delude. Adattissimo agli amanti dell'horror e degli alieni!

AZIONE: x2
COMMEDIA: -
DRAMMATICO: -
ROMANTICO: x1
HORROR: x3
FANTASCIENZA: x2
FANTASY: -



Il voto di 365film:






Share this article :

0 commenti:

Speak up your mind

Tell us what you're thinking... !

 
Support : Creating Website | Johny Template | Mas Template
Copyright © 2011. 365FILM | 2 persone, 1 anno, 365 recensioni - All Rights Reserved
Template Created by Creating Website Inspired by Sportapolis Shape5.com
Proudly powered by Blogger