Recensione #187: Saw - L'enigmista

venerdì 4 dicembre 2015

Stasera abbiamo deciso di tornare indietro di qualche anno, quando al cinema uscì un film che gettò le basi del genere torture-porn e che fu copiato all'infinito senza mai, e poi mai, riuscire nell'intento di ricreare un prodotto simile: Saw – L'Enigmista. Sono passati 11 anni ormai, era il 2004, e noi, separatamente perchè ancora non ci conoscevamo, andammo a vederlo al cinema.
Per chi si fosse perso questo film, due parole sulla trama: Un serial killer noto solo come Jigsaw ha escogitato una serie di macabri giochi per le sue vittime per far sì che si uccidano a vicenda o compiano scelte estreme senza che lui sia direttamente coinvolto. Un giorno Adam, fotografo, e Gordon, medico, si risvegliano nella stessa stanza, ammanettati. Perchè sono li? Cosa vorrà il killer da loro? Questo film non è un horror. So che parecchia gente lo etichetta come tale soltanto perchè si vedono un paio di scene forti, ma Saw non è un horror, in realtà è un thriller. Nel 2004 diede un vero e proprio scossone al mondo del cinema, potremmo paragonarlo ad una grande insalata alla quale non manca nessun ingrediente, anzi! Partenza subito a razzo che inchioda lo spettatore alla poltroncina e lo porta, man mano che la pellicola scorre, a porsi sempre più quesiti. Strutturato in maniera eccellente, Saw a nostro avviso è uno dei film del genere più riusciti degli ultimi anni, ma non solo per la genialità della trama e l’originalità della storia. Ha suscitato indubbiamente delle discussioni in merito ai suoi contenuti, anche per il fatto di mettere lo spettatore di fronte a situazioni mentalmente folli, “sperare di cavarsela sulla pelle di un altro" è il messaggio velato che lancia, ma ai giorni nostri risulta un prodotto vincente proprio grazie anche a questo aspetto. Il regista di cotesto capolavoro è James Wan (Insidious, Fast and Furious 7...), qui all'esordio. Il ragazzo aveva delle potenzialità eh, infatti s'è visto, chi ben comincia...
"...GIOCHI PREZIOSIIII !"

La pellicola ha inoltre un cast formato da attori bravissimi, calati perfettamente nel loro ruolo, ciò fa si che chiunque guadi il film non può non immedesimarsi in loro. Stiamo parlando di Leigh Whannell (Insidious, Death Sentence...) che potremmo considerare l'attore feticcio di Wan, visto che appare in un sacco di suoi film, Cary Elwes (Twister, Hot Shots!, Robin Hood – Un uomo in calzamaglia...) che dobbiamo dire, ci ha fatto un po' caso vederlo in vesti “serie”, io personalmente ho la sua immagine vicino allo sceriffo di Rottingam sulla parodia di Robin Hood, mentre Gloria se lo ricorda meglio a fianco di Charlie Sheen in Hot Shots!... un effetto particolare.. Oltre a loro abbiamo anche la star degli action anni '89 e '90 Danny Glover (Arma Letale, Predator 2...), Ken Leung (Vanilla Sky, Red Dragon...) e Tobin Bell (tutti i Saw, Mississipi Burning...) l'attore che meglio caratterizza tutta la serie di Saw perchè (SPOILER!!! Tanto ormai lo sanno tutti! ) chi cazzo se lo aspettava che quel morto nella stanza del primo film, fosse in realtà vivo e fosse lui, Jigsaw! Per quanto riguarda l’aspetto splatter, chiunque ha visto i vari Saw II, Saw III, ecc, si sarà accorto che il primo della stirpe è il meno sanguinolento, ma mentre i seguiti hanno puntato più sulla violenza visiva, il primo ha puntato decisamente sull'effetto sorpresa e la crudeltà suggerita, per questo è di gran lunga il più poetico di tutti! Non mancano comunque un paio di scene al limite del gore ma a nostro avviso è una violenza non gratuita, mirara in alcuni punti e sapientemente inserita al posto giusto. Io e Gloria non abbiamo nessun disappunto da fare a SAW, che è un ottimo prodotto. Ci sentiamo di consigliato a tutti gli amanti del genere e a chi, come noi, piace capire le falle malate della psiche umana. 

AZIONE: x1
COMMEDIA: - 
DRAMMATICO: x3
ROMANTICO: -
HORROR: x2
FANTASCIENZA: -
FANTASY: -



Il voto di 365film:





Share this article :

0 commenti:

Speak up your mind

Tell us what you're thinking... !

 
Support : Creating Website | Johny Template | Mas Template
Copyright © 2011. 365FILM | 2 persone, 1 anno, 365 recensioni - All Rights Reserved
Template Created by Creating Website Inspired by Sportapolis Shape5.com
Proudly powered by Blogger